26.06.2024

Intimissimi supports “Breasts”

Il seno è il soggetto iconografico e il manifesto simbolico della mostra collettiva “Breasts”, presso il prestigioso ACP Palazzo Franchetti, nella fascinosa cornice lagunare di Venezia. L’esposizione, ideata e curata da Carolina Pasti, sarà visibile al pubblico dal 18 aprile al 24 novembre, in contemporanea alla 60esima edizione della Mostra d’arte della Biennale di Venezia.

Le opere di oltre trenta artisti – come Salvador Dalì, Marcel Duchamp, Issa Salliander – riflessi dei gesti artistici più diversi, dalla pittura alla scultura, dalla fotografia al cinema, sveleranno nella mostra “Breasts” la propria essenza narrativa e rappresentativa. Queste apriranno riflessioni nuove sul seno come frammento della bellezza del corpo femminile, culla della maternità, parte del processo storico e culturale di empowerment e contribuiranno a importanti conversazioni sulla salute del seno.

L’indagine artistica analizzerà il seno come protagonista della discussione che scandaglia la complessità dell’attualità socio-politica come elemento che sfida usi e costumi, pone nuovi canoni e traccia confini di identità inedite.

La collaborazione tra Breasts e Intimissimi, main sponsor della mostra, nasce come spontanea connessione tra l’identità del principale marchio italiano di lingerie e abbigliamento intimo e la dimensione esplorativa dell’arte.

Intimissimi infatti supporta e promuove, con slancio mecenatistico e coscienza di ruolo, la configurazione di una prospettiva dialogante tra l’arte e l’eccellenza dell’artigianalità italiana. Da questa sinergia nasce il quadro che dipinge il racconto “dell’Arte della Lingerie”. Una trasposizione che descrive la lavorazione di un reggiseno come parallelismo metaforico del processo artistico più autentico. Dall’ispirazione originaria alla cura minuziosa dei materiali e dei dettagli, dallo sviluppo creativo del prototipo alla produzione finale, con oltre 30 componenti assemblati a mano per un reggiseno Intimissimi.

Un’esperienza di sguardo che lo rivela non solo come capo d’abbigliamento intimo. Piuttosto come un’opera d’arte, che custodisce al suo interno un’evidente matrice espressiva.

I visitatori della mostra verranno accolti da un tendaggio, che cela parzialmente uno scatto creato ad hoc in collaborazione con Buchanan Studio, che ha come protagonista un iconico reggiseno Intimissimi, incipit di un percorso di scoperta visiva che proseguirà negli spazi adiacenti all’esibizione.

Inoltre, alcuni busti in mostra, in una separata sala, indossano reggiseni rappresentativi del brand Intimissimi.

Intimissimi da sempre è legato al mondo dell’arte e testimonianza concreta ne sono state le edizioni dell’evento “Intimissimi on Ice” e il sostegno alla stagione lirica dell’Arena di Verona.

L’arte diviene un importante canale di trasmissione e strumento di inclusività, che consente la formazione e la promozione di strumenti di pensiero e consapevolezza.

Con integrità e proattività Intimissimi oggi continua a sostenere l’arte e le donne, spronandole a credere in sé stesse, a dedicarsi alla tutela del seno, della personalità e del significato del corpo e dell’universo femminile affinché ciascuna possa risplendere a modo proprio.

Photo credit: Buchanan Studio